Out Grid

Print Friendly, PDF & Email

Il progetto di ASL :”Laboratoro Creativo di Comunicazione” , rinominato poi dagli studenti “OutGrid”, è stato preparato progettato, coordinato e seguito dall’esperto, Arch. Tommaso Zito, scelto dalla società Casarossa  Crotone che ha proposto  al Liceo il  progetto stesso e che il Filolao ha accettato e favorito nel migliore dei modi.

Outgrid ha visto coinvolti molti giovani studenti della nostra scuola, che sotto la sapiente guida dell’Arch. Zito si sono impegnati nel nella ricerca di tutti quei tesori di inestimabile valore di cui spesso ignoriamo l’esistenza e che sono nascosti ai nostri occhi prima che agli ospiti del nostro territorio. Gli studenti, in soli dieci giorni, hanno unito le loro forze e ognuno ha dato il meglio di sé . C’è chi si è occupato dello sport, chi della cultura, chi della gastronomia, chi del digitale e chi ancora dell’evento finale presso l’Hotel Villaggio Casarossa. È stato creato un sito online, numerose brochure, sono state scattate numerose fotografie e sono stati girati anche dei video. Un’esperienza lavorativa che ha aperto il cuore dei ragazzi all’amore per il proprio territorio, seminando un barlume di speranza per un futuro migliore; un futuro che è indubbiamente nelle loro mani.

Il progetto è terminato giorno 20 Gennaio con un evento, anche questo preparato in tutti i particolari dagli studenti, che si è tenuto nei locali della Casarossa,  che ha visto la partecipazione del Provveditore agli Studi di Crotone, dirigenti del provveditorato che si occupano dei progetti ASL , varie autorità cittadine dell’area amministrativa, sociale, economica. Tutti hanno apprezzato il lavoro degli studenti e delle risorse scolastiche ed extrascolastiche impegnate.

Il materiale che trovate cliccando nei  link in fondo sono un esempio di come si possa fare un’attività di ASL proficua ed efficace,  con i pochi mezzi che ogni scuola possiede e  affidandone la conduzione  a  giovani professionisti calabresi. E’ comunque il risultato di un’ esperienza che può essere  condivisa con altre realtà scolastiche ed economiche Calabresi.